domenica 25 gennaio 2015

Unbroken

  • 21 gennaio 2015, ore 20.30
  • Cinema Barberini nell'omonima piazza, Anteprima Universal


Ad Angelina Jolie non basta essere una delle donne più belle del mondo, aver fregato il marito a Jennifer Aniston e aver una marea di figli (tra fatti e adottati) che potrebbero formare almeno un paio di squadre di calcetto... Voleva pure essere regista, una fissazione quasi come quella di Madonna che vuole fare l'attrice.
Sceglie questo Unbroken, quasi un cross-over tra Vita di Pi e Furyio, ovvero la storia di Louis Zamperini atleta di origini italiane che durante la seconda guerra mondiale sopravvive ad un incidente aereo, fa il nafraugo per 45 giorni nell'oceano e comenon bastasse viene preso prigionero dai giapponesi che lo vessano e torturano in tutti i modi possibili.
Dite quello che volete ma per me una delle peggiori è quando letteralmente agguanta un gabbiano e se lo mangia crudo insieme ai due malcapitati compagni di sventura per finire a vomitare tutti fuori bordo.
L'eccezionalità della storia non sta solo nella grande forza e coraggio del protagonista ma nell'epilogo di perdono di tutte le angherie subite, una morale che sicuramente la Jolie vuole sottolineare lanciando un messaggio ben preciso di pace e bene, viste anche le sue nuove amicizie...
Ineccepibile la regia, sebbene un cincinino scolastica sicura e pregnante, supportata anche dalla una grande produzione. Invisibile invece la sceneggiatura dei premiati fratelli Coen.
Un film comunque che nel ripercorrere una vicenda personale incarna l'assurdità della guerra e l'orrore al quale possono spingersi gli esseri umani.

Vi segnalo la pagine facebook "Coatti insospettabili" in cui troverete le fantastiche interpretazioni di foto come quella della Jolie ricevuta dal Santo Padre. Andate, apponete un meritato "mi piace" e divertitevi!


1 commento:

Marco Goi ha detto...

Angelina Jolie una delle donne più belle del mondo?
Per me solo una delle più inquietanti. :)

E come regista con questo film dimostra di essere davvero inconsistente e ruffianissima...