martedì 28 settembre 2010

Inception

  • Trapani, Cinema Diana, Via dei Mille.
  • Il cinefilante in vacanza sicula Vi prospetta ben 4 stroncature di cui Inception e solo la prima... seguiranno Somewhere, La passione (ohibò!), L'ultimo dominatore dell'aria.
  • Rimanete sintonizzati! 


Il sogno è materia delicata, impalpabile eppur possente nella sua capacità di ri/sorgere dai meandri più oscuri della nostra essenza portando con sé dubbi e certezze più reali che nello stato di veglia.
Argomento affascinante, immenso e dalle infinite spire che Nolan aggredisce esclusivamente dal punto di vista tecnico, senza minimamente penetrare il mistero della dimensione onirica.

Inception arriva sugli schermi corredato da un manualetto esplicativo dei vari livelli, ad uso e consumo dello spettatore  medio... Colui che concepisce il fantastico  solo come inseguimento rocambolesco o esplosione apocalittica....
Lo spettatore da centro commerciale, con il secchiello maxi di pop-corn e il cellulare rigorosamente acceso durante la proiezione.
Ebbene questo spettatore sarà soddisfatto, ritroverà tutto ciò che ha visto negli ultimi 10 anni, ad iniziare dall'insuperato Matrix con tutte le successive involuzioni.
Non c'è teoria in Inception, non c'è dubbio, non c'è INCEPTION... Ed è pure mendace perché vuole farci credere che per instillare un'idea sia necessario penetrare tre (o quattro) livelli di sogno, quando invece basta passare un paio d'ore al giorno davanti alla TV.
Cast arraffazzonato e per lo più già dimenticato...

Di Caprio insiste nel mal riuscito tentativo di dimostrare l'età che ha... Juno, peggio mi sento, è una nana che difficilmente potrà interpretare ruoli da adulta... Tutti gli altri ridotti a camei di nessuna importanza.
Grande occasione mancata ma soprattutto grande mistificazione del genere.
Spogliato totalmente del fantastico in realtà Inception si spaccia per tale.
Allora Mr. Nobody è un capolavoro e forse la sua colpa è solo quella di non avere il manualetto....

Abbianmento ad un luogo... San Giuliano, bella spiaggia trapanese dove c'è il chiosco di Nino, ex campione di palla a mano e punto di riferimento della movida marina estiva. Saprà deliziarvi con i suoi panini i suoi cocktail ma soprattutto con la sua simpatia e il suo straripante entusiasmo!

10 commenti:

Ballestrero ha detto...

Ma bentornata allora! Attendo le recensioni e complimenti per le "taccuinate"!
Ti segnalo poi che l'amico Lord si è spostato col blog da splinder a blogger. Trovi il nuovo link da me!
Dai che voglio leggere!

veri paccheri ha detto...

ciao cinefilante, bentornata! bè, se non vado errando la rece è permeata da una lieva delusione :-)
peccato davvero, troppa promozione nasconde forse sempre un po' uan fregatura...?
ma Nino li fa gli spaghetti alla trapanese?? abbbracci!

Anonimo ha detto...

su Di Caprio ormai è una battaglia persa visto che ormai è diventato un intoccabile e prossimamente interpreterà addirittura Hoover, ovvero sia la quintessenza del male americano....Nolan invece mi sembra avviato ad un tecnicismo privo di pathos...tant'è in un epoca fredda ed impassibile....

nickoftime

Il cinefilante ha detto...

per ballestrero: preso nota!

per veri paccheri: Nino fa solo panini e cocktail! e inception è un film che si può tralasciare anche se è piaciuto a moltissime persone...

Fabrizio ha detto...

Forse se Inception fosse stato realizzato a basso budget, Nolan avrebbe potuto sviluppare meglio l'idea di partenza del suo film evitando il doping commerciale a cui ha dovuto sottoporre la sua sceneggiatura.

Il cinefilante ha detto...

nel caso di un autore come nolan il budget avrebbe dovuto apportare qualcosa in più... ma credo che nessun doping o effetto speciale possa sopperire alla mancanza fondamentale dell'idea giusta...

Alessandra ha detto...

Condivido pienamente la tua critica. Fortunatamente ho visto il film in casa e non al cinema...ma avevo sentore probabilmente che il film non mi sarenìbbe paiciuto...mah
Un film con tanti, troppi effetti, a tratti noiosi, e poca sostanza.
Di Caprio mi è piciuto solo nel film Prova a prendermi.
Vi ricordate Se mi lasci ti cancello? a proposito di onirico
ciao dalla ritardataria come sempre

Il cinefilante ha detto...

al momento il mondo si divide tra estimatori e detrattori...!

Anonimo ha detto...

Estimatore, sebbene detesti i popcorn e spenga il cellulare al cinema.

Anonimo ha detto...

Parlando di Inception con un amico, mi ha detto: la pensa come te Il CInefilante. E chi è? ho risposto io.
Ecco ora leggo.
Mi chiedo come mai siano così poche le persone che hanno rilevato la bufala di Inception ma mi consola che almeno qualcuno non si sia fatto rincitrullire dal tam tam mediatico.
Un saluto
R.