giovedì 11 agosto 2011

Cronache da Locarno


Sono in arrivo le cronache di Locarnia...



4 commenti:

Kelvin ha detto...

Cara cinefilante, aspetto con ansia le tue 'cronache locarnesi'... io purtroppo quest'anno non sono potuto andare, ed è la prima volta dopo tanti anni. Ma questo angolino di Svizzera mi è rimasto comunque nel cuore! Locarno per me è il festival 'perfetto': non c'è stress, non ci sono file, l'organizzazione è perfetta, si vedono film assolutamente 'alternativi, che non vedi in nessun altro festival. E poi ci sono le proiezioni in Piazza Grande che rendono unica questa manifestazione: vedere un film all'aperto, su uno schermo immenso, insieme a 7-8 mila persone è un'esperienza irripetibile. Da provare, per i veri cinefili, almeno 'una volta nella vita'.

Quest'anno sarò presente solo a Venezia, ma a Locarno devo tornare per forza...

Solo una curiosità: come è stato il tempo quest'anno? Io nelle scorse edizioni, poco o tanto, ho sempre tirato fuori almeno un giorno la famosa 'manetellina leopardata'. Ma lì anche la pioggia... fa parte del gioco!

Un saluto.
Sauro

Ballestrero ha detto...

Anche io aspetto impaziente! Domani torno a Roma

Il cinefilante ha detto...

Ciao Kelvin chissà che non ci incontriamo a a Venezia...
Locarno è stata una bella esperienza, concordo con te! A poco a poco metterò le impressioni dei tanti film visti, a dire il vero la maggior parte delle mattonate pazzesche!

Anonimo ha detto...

dopo Canne a Roma è ora la volta di Locarnia..poster adatto ad una manifestazione dalle molteplici dimensioni...chapeau

nickoftime