lunedì 10 giugno 2013

Divagatia magna: Varie ed eventuali





Poi ci si chiede perché non aggiorno più così spesso il blog.

Ne vogliamo parlare?

Stoker: una cagata estetizzante da evitare

Tutti pazzi per Rose: carino ma insipido e ai limiti della sopportabilità.

Gli aristogatti/Il libro della giungla: li avrei già visti, anni or sono.

L'esorcista: ancora? Visto pure lui. Non so, dico, fate anche riuscire Blade Runner dato che ci siamo.

Sorrentino: è come una pizzeria dove sai che la pizza ti tornerà su tutta la notte. Lo conosco, lo evito.
Ma la colpa è mia, del mio stomaco delicato.

Paulette: l'erba di Grace versione francese. "è più cattivo però eh!".
Oserei: esticazzi? A me manco l'erba di Grace m'era piaciuto.

L'uomo d'acciaio: cioè, veramente, basta.

Poi ci sono gli horroretti da quattro soldi che escono a ripetizione, non li calcolo proprio.

Cinema italiano che rifà l'horroretto da quattro soldi: peggio me sento.

Resto in attesa, magari non mi deluderà Quando meno te lo aspetti, staremo a vedere.



7 commenti:

Sandro Roccia ha detto...

Ahahahah sei meravigliosa, cinefila. Sul serio. Per fortuna che li commenti tu, almeno 'sti film hanno un senso: sono serviti a farci fare 4 risate :))

Il cinefilante ha detto...

Roccia anche tu sei meraviglioso! :-)

Ballestrero ha detto...

Siete meravigliosi entrambi. Cinefila di più perché sa fare delle pizzelle squisite :-)
Quando riorganizziamo? Stavolta deve venire pure Roccia però!

Il cinefilante ha detto...

commento delizioso! :-) quasi meriterebbe i leziosi cuoricini di cui tutti abusano su FB!
Sempre pronta per pizzelle e serata roccesca!

Macsi ha detto...

Ben ritrovata Cinefilante. A me "L'erba di Grace" piacque ma è come dire: dai, rivediamoci pezzi della nostra vita al cine.

Sandro Roccia ha detto...

Non so perché, ma la cinefila me la immagino con le sembianze della Sora Cesira. Non offenderti, eh. È che mi fa simpatia ed è romana verace come te :)

Il cinefilante ha detto...

Roccia, la sora cesira me spiccia casa! :-D