domenica 3 giugno 2012

Men in black 3


  • Domenica 3 giugno 2012, Cinema Embassy in Via Stoppani, spettacolo delle 15,45



Con questo terzo e inevitabile episodio anche i men in black diventano una trilogia perfetta per la vendita di cofanetti in DVD dai tanti contenuti speciali.
Al centro dell'intreccio il viaggio nel passato, un'espediente tra i più sfruttati ma sempre gustoso... Tra atmosfere sixties (come già visto in Austin Powers, la spia che ci provava) e la consueta dose di ironia si trova anche lo spazio per affrontare qualche malinconia familiare e per un personaggio come Griffin, un irriconoscibile "serious man", alieno buono che vive nel continuum di tutti i futuri possibili.
La storia è ben scritta, da spessore alla vicenda ed è piuttosto divertente.
Ridotte a poco più di un cammeo le interpretazioni femminili e con effetti speciali contenuti ma di buon livello i Men in black risalgono la china dopo lo scivolone di un secondo episodio vuoto e insignificante.
Tommy Lee Jones si spartisce la scena con Josh Brolin che ancora una volta conferma la sua camaleontica capacità di fondersi con il personaggio.
Da vedere per chi ha apprezzato i primi due film della serie (o anche solo il primo) e per chi ama la fantascienza con più di un pizzico di humour!

Come finisce Men in black 3? Vuoi saperlo? Seleziona il seguente testo da qui: Griffin, l'alieno che tutto vede del prossimo futuro comunica all'agente J (Will Smith) che potrà salvare l'agente K ma che dove c'è morte c'è sempre morte. L'agente J scoprirà troppo tardi cosa volevano dire quelle parole e assisterà alla morte di suo padre, di cui non ricordava nulla perché un giovane agente K gli aveva cancellato i ricordi. Il presente si ristabilisce e i due agenti hanno scoperto qualcosa in più si loro stessi... a qui!

Dopo il film siamo andati al Bar Settembrini per una merenda piuttosto goduriosa, tra muffin al cioccolati, panini e tramezzini, biscotti e tortine di mandorle e pere e un ottimo caffè Illy non ci siamo fatti mancare praticamente nulla. Un indirizzo da tenere a mente per qualità dei prodotti e anche per la bellezza del locale. Bar Settembrini, Via Settembrini 21, tel 0697610325

3 commenti:

MrJamesFord ha detto...

Non mi era mai capitato di leggere post con un legame così stretto tra sale, luoghi per la merenda ed il film stesso.
Non male.

Sandro Roccia ha detto...

Io l'ho visto (al Doria) e ho scoperto con mio grande piacere che non era in 3D nonostante il sito di mymovies avesse scritto il contrario.

Sarei meno generoso con la trama, ma nel complesso è piaciuto anche a me. Purché se devono fare il quarto trovino qualcosa di più originale...

Il cinefilante ha detto...

Grazie MrJamesFord!
Per Roccia: carino il film è carino.... ma dio santo.. ci dovremo sorbettare pure il quarto???