martedì 30 dicembre 2008

Piacere Dave!

  • Scritto il 23 dicembre u.s. ma rimasto in bozza fino ad oggi.. nel frattempo quasi scomparso il raffreddore....
  • Preso da Blockbuster come alternativa al nulla cinematografico in onda su Sky...

Sì lo so... sono un Cinefilante un po' latitante... ma ho raffreddore che potrei tranquillamente fare gli effetti speciali dell'Esorcista a costo zero e autoprodotti...
Al cinema di certo non ci posso andare... Nei prossimi giorni poi le feste canoniche mi avrebbero comunque tenuta lontana dalle sale e quindi ripiego su un noleggio da blockbuster.
Dato che in famiglia siamo ottimizzatori, io e mio fratello abbiniamo la capatina da blockba con la passeggiatina serale con Nice, la nostra lupetta bionda...
Il problema è che da Blockba non la fanno entrare e quindi entriamo a turno, che Nice da sola fuori non ci vuole stare.
Entro, do uno sguardo veloce.... Hancock non l'ho visto... nemmeno Grace is gone e ci sono pure I racconti di Stoccolma.
Memorizzo tutto, mi affaccio e comunico le mie scelte...
Mio fratello non è convinto...
cambio della guardia...
io resto fuori con Nice e lui entra...
e poco dopo riesce sentenziando: Hancock l'ho visto...
poi, sconsolato, aggiunge... Grace is gone mi sembra molto triste... bah... se vuoi prendi quello dei racconti di Stoccolma...
Dato che mio fratello è solito inventarsi un sacco di cazzate lo interrogo su Hancock...
- Giuro l'ho visto! Con Roberto e Michele.. ci siamo andati a scatola chiusa... non sapevamo che si trattasse di un supereroe... e quando a un certo punto lui fa un salto e schizza a cento metri... ci siamo guardati e abbiamo detto: "ma che è sta cazzata???"
Vabbè.. gli credo.. niente Hancock.. entro e mi rassegno a prendere I racconti di Stoccolma ma nemmeno io sono troppo convinta. Avrei voglia di qualcosa di leggero leggero, inconsistente...
Il mio sguardo cade su Piacere Dave... Mi riaffaccio e lancio la proposta.
Accetta perché sembra non esserci di meglio... Un quarto d'ora per arrivare alla scelta finale!
Vado a pagare e dico al commesso: "Certo che co' sta storia che non ci fate entrare il cane ci fate perdere le ore..."
- "eh ma non è colpa nostra... se ci becca la finanza ci fa un mazzo così..! perché abbiamo i prodotti alimentari ad altezza muso di cane...".
Dentro di me ho pensato: "Ma come... quel delizioso musetto di cagnolina... che fastidio può dare...".
Insomma ci iniziamo a vedere sto film... Inizio stupidissimo... con lui che fa le sue solite smorfie... e dovrebbe far ridere.. argh!
Mio fratello vista la mala parata mi fa: ma da quand'è che ti piace Eddie Murphy???
- Non è che mi piace lui... è l'argomento del film... lui in realtà è un'astronave aliena!
Ah bè allora è tutta un'altra storia... a poco poco la storia prende piede.. non si può dire che decolli ma comunque ha la sua struttura, le sue battutine, la sua morale ecc. ecc.
Un film adatto alle famiglie, con una blanda comicità di cui ci si può accontentare (soprattutto al pensiero di quelli che sarebbero potuti essere I racconti di Stoccolma).
Tutto sommato in un'ideale parabola che parte dall'Ultimatum alla terra 1951 B/N, che ha l'apice nel suo milionario remake new age... Piacere Dave (che ha un plot quasi sovrapponibile all'ultimatum) si colloca in discesa un gradino prima delle varie parodie stile Shriek o Disaster movie...
Insomma.. che questi alieni prima poi ce li troveremo di fronte ultimamente sembra essere un argomento piuttosto sfruttato se non abusato, a livello sia di cinematografico che telefilmesco...
E io mi sento preparata sufficientemente...

Abbinamento con un luogo a me caro.. Villa Ada... ogni tanto ci porto fuori la lupetta bionda che ama tuffarsi nel ruscello a riprendere le pigne e i rami che le lanciamo. Purtroppo di crop circle nemmeno l'ombra...

3 commenti:

veri ha detto...

nooo i racconti di stoccolma... li ho visti al cine, senza saperne molto - di solito cerco di non leggere troppo sui film che mi accingo a vedere, sennò entro prevenuta - uscita dalla sala mi sentivo così depressa che avrei voluto morire... che storie allucinanti racconta, che nord europa livido e cupo, che gola nera... tra l'altro dura moltissimo ed uscendo dal cinema ricordo di essermi sentita davvero "svuotata".. insomma, non un film leggero, nemmeno un moderato dramma... spettatore avvisato .. :-)

Anonimo ha detto...

raffreddore da effetti speciale dell'esorcista? e dicono che la roba che scrivo io fa ridere... un abbraccio, bedlam

Il cinefilante ha detto...

sono commossa per il tuo apprezzamento bedlam! grazie!

per veri: grazie... per carità di dio... lungi da me! i racconti di stoccolma li eliminerò dai papabili!